Perde 127 milioni di Euro nei casino di Las Vegas e li denuncia

0
14

Uno dei casi più eclatanti di dipendenza dal gioco d’azzardo ci giunge in questi giorni proprio da Las Vegas, la città del peccato, dove un accanito giocatore di casino, è riuscito a sperperare ben 127 milioni di Dollari fra un tavolo da gioco e l’altro, nei casino più lussuosi ed eleganti d?America.

Ma fin qui non ci sarebbe poi tanto di così strano, se non fosse che l’uomo, Terrance Watanabe, 52 anni, è anche riuscito ad accumulare un debito di 15 milioni di Euro nei confronti dei Casino Caesaràs Palace e Rio, che non intende saldare, ritenendo che i gestori dei suddetti casino abbiano violato le leggi del Nevada in tema di gioco d’azzardo.

Pare infatti che il signor Watanabe, oltre che del vizio del gioco sia anche vittima di quello del bere, e che si sia ritrovato a giocare in stato di ebbrezza, perdendo milioni di Euro, e secondo quanto stabilito dalle leggi dello stato del Nevada, ai casino non è consentito lasciare avvicinare ai tavoli da gioco, i clienti che siano visibilmente ubriachi.

Il giocatore incallito ha così intentato una causa ai danni dei due casino, sostenendo che non solo la direzione non si sarebbe preoccupata di allontanarlo dai tavoli verdi, ma che anzi abbia provveduto a rifornirlo di alcolici ed antidolorifici proprio per farlo continuare a scommettere il più a lungo possibile.

Perde 127 milioni di Euro nei casino di Las Vegas e li denuncia, 3.6 out of 5 based on 16 ratings