Phil Ivey vince il settimo braccialetto d’oro del WSOP

0
1

Con la sua seconda vittoria al WSOP, Phil Ivey ha mostrato di essere un giocatore di gran classe ed aggressivo quanto basta per battere i suoi avversari nell’evento 25, all’Omaha/Seven Card Stud Hi-Lo Eight or Better, con 2.500 $ di buy-in.

Così quest’anno i braccialetti vinti da Ivey sono diventati due, ed il suo conto totale di braccialetti d?oro del WSOP arriva in questo modo a sette; è anche la seconda volta che questo trentatreenne campione di poker riesce a portarsi a casa più di un braccialetto in un unico evento, nel 2005 ad esempio era riuscito ad ottenere ben tre braccialetti.

Con una carriera che definire brillante è ancora poco, questo esperto giocatore di Atlantic City, ha guadagnato circa 7 milioni di dollari in vincite nei vari tornei, con 8 vittorie, e ben 43 premi in denaro, e può essere ampiamente posizionato tra i migliori giocatori di poker al mondo.

Parlando invece del suo ultimo successo, Ivey ha superato in questa competizione tutti e 376 gli altri avversari, tra i quali erano presenti molti giocatori esperti, che sono finiti al tavolo finale insieme a lui; tra questi c?era Jon Turner che deteneva la chip leadership, seguito con una differenza di stack non così grossa, da Carlos Mortensen e Ming Lee, mentre Ivey era piuttosto corto, ma non ci ha messo molto a recuperare una buona posizione.

Alla fine Mortensen è uscito in terza posizione accontentandosi di 89.342 $, e lasciando Ivey in heads up con Ming Lee, il quale ha condotto davvero un’ottima partita, sebbene non sia riuscito a fare meglio di Phil Ivey che si è aggiudicato il primo posto, si è portato a casa il suo settimo braccialetto del WSOP ed un premio in denaro dell’ammontare di 220.538 $.

Con questa vincita Ivey è salito al quarto posto nella classifica dei detentori di braccialetti del WSOP, ed insieme a lui, con 7 braccialetti vinti, altri grandi del poker come Billy Baxter.

Phil Ivey vince il settimo braccialetto d'oro del WSOP , 4.1 out of 5 based on 9 ratings