Premio della lotteria da un milione di dollari, se lo contendono in tre

0
1

Quello di vincere alla lotteria è un po’ il sogno di chiunque, ed a volte, il modo in cui questo succede, tende ad essere piuttosto rocambolesco, come accaduto in questi giorni nello stato dell’Arkansas (USA), dove due coniugi hanno trovato un biglietto vincente nientemeno che in un cesto dell’immondizia.

Ma vediamo come sono andate le cose. Negli Stati Uniti i biglietti della lotteria, non vincenti, possono comunque far vincere dei premi ad estrazione, per questo i due coniugi Jones, come fanno anche molti altri Statunitensi, avevano l’abitudine di dare un’occhiata nei cesti della spazzatura perché talvolta alcuni biglietti della lotteria vengono gettati, nonostante possano, teoricamente, regalare ancora delle vincite.

I coniugi Jones hanno quindi raccolto un biglietto che si è poi rivelato vincente, regalando loro un premio in denaro del valore di un milione di dollari. L’esercente della stazione di servizio all’interno della quale si trovava il cesto della spazzatura, ha però reclamato per sé la vincita, rivendicando la proprietà dell’immondizia ivi depositata.

La faccenda si è subito complicata, e chi sarebbe stato chiamato a far luce sulla vertenza, avrebbe dovuto decidere se la vincita sarebbe spettata a coloro che avevano di fatto trovato il tagliando vincente, oppure all’esercente. I coniugi Jones hanno cercato di far valere i propri diritti sul tagliando vincente, sostenendo che lo stesso fosse stato trovato in un cesto della spazzatura, collocato al di fuori dell’area di servizio.

Il tutto è diventato però ancora più complicato, quando a reclamare la vincita è spuntata fuori colei che aveva gettato nella spazzatura il suddetto biglietto della lotteria, la signora Duncan, che in realtà, tra i tre, è quella con meno speranze di mettersi in tasca il milione di dollari.

Premio della lotteria da un milione di dollari, se lo contendono in tre, 4.4 out of 5 based on 22 ratings