Proposta l’apertura di due nuovi casino nel Massachussetz

0
0

E’ stata recentemente resa nota l’introduzione presso la Massachussetts State House, del nuovo piano che porterebbe all’apertura di due nuovi casino; si tratterebbe di casino con tutte le carte in regola, esattamente come quelli già presenti da anni in Nevada e nel New Jersey.

A tal proposito, la stazione televisiva di Boston, WBZ, ha messo in evidenza che il piano per l’apertura dei nuovi casino in Massachussetz, potrebbe portare delle nuove entrate nelle casse dell’erario, permettendo la risoluzione di alcuni dei problemi finanziari più impellenti.
Non solo, sembra che l’apertura dei due casino non sia l’unico passo verso il gambling, che lo stato del Massachussetz sia disposto a compiere, infatti vi è una forte pressione presso la State House, per l’apertura al mercato del gioco d’azzardo su internet, che viene visto come un ottimo mezzo per risollevare ulteriormente le finanze dello stato.

La proposta di legge del parlamentare Robert De Leo infatti, come osservato dall’emittente WBZ, non contiene alcun ban contro il gambling online, mentre gli altri stati che ospitano sul proprio territorio dei casino, come appunto il Nevada ed il New Jersey, vietano in modo chiaro il gioco d’azzardo su internet.

Intanto sempre la WBZ, rende noti alcuni dati che quantificherebbero in circa 6 miliardi di dollari, le giocate online di cittadini statunitensi nel corso del 2008, che rappresentano circa il 18% dell’incasso totale dei casino terrestri nello stesso anno.

Proposta l'apertura di due nuovi casino nel Massachussetz, 4.0 out of 5 based on 15 ratings