Quanto si paga di tasse sulle vincite di Win for Life?

0
9

Win for Life, il nuovo gioco Sisal lanciato il 29 Settembre scorso, mette in palio come montepremi un vitalizio da 4.000 è al mese per 20 anni, un premio che si è dimostrato molto ambito e che ha portato tantissimi Italiani a tentare la sorte a questo gioco che ha raggiunto in pochissimo tempo una incredibile popolarit?.

Secondo le regole del gioco, per vincere a Win for Life è necessario scegliere 10 numeri da 1 a 20, inoltre il sistema assegna loro un ?numerone?, ossia uno speciale numero jolly che permette di aspirare alla vincita del suddetto vitalizio; ogni ora dalle 8:00 alle 20:00 viene effettuata una estrazione di 10 numeri, il giocatore o i giocatori che riescono ad indovinare tutti e 10 i numeri, più il numerone, ottiene il vitalizio da 4.000 è al mese per un totale di 960.000 €.

Il vitalizio però può diventare meno consistente se nella stessa estrazione vi è più di un vincitore, ma è lecito domandarsi se oltre a questo possibile inconveniente non ci siano anche delle tasse da pagare. In realtà lo stato riceve quanto dovuto all’atto della giocata, e nella sola prima settimana ha incassato oltre 52 milioni di Euro, 12 milioni dei quali sono stati destinati alla ricostruzione dell’Abruzzo, l’8% della raccolta va alle ricevitorie, ed il 4% spetta a Sisal; lo stato non richiede dunque nient?altro sotto forma di tasse, da chi dovesse vincere il vitalizio.

Quanto si paga di tasse sulle vincite di Win for Life?, 4.4 out of 5 based on 10 ratings