Regolamento base di un’altra variante di Poker Lowball: il Badugi

0
2

Il Badugi ha origini asiatiche ed è considerato un draw poker; questo gioco è molto diffuso in Corea e si sta diffondendo anche negli Stati Uniti.
Si tratta di un’altra variante Lowball estremamente coinvolgente, soprannominata anche Badougi o Padooki e come in tutte le varianti Lowball, anche in questa l’obiettivo principale per vincere è effettuare la combinazione di carte più bassa.

In questo gioco prima della distribuzione delle carte viene messo nel piatto un piccolo buio ed un grande buio e successivamente ogni partecipante riceve quattro carte coperte, di seguito ha inizio il primo giro di puntate a partire dal giocatore a sinistra che ha puntato il primo buio.

Nel Badugi si eseguono massimo tre draw rounds e l’ultimo giro è seguito dallo show down; per effettuare una buona combinazione bisogna seguire determinate regole: le mani vincenti sono costituite da carte con semi diversi e differenti valori, l’asso è considerato una carta bassa, ed è importante ricordare che in questo gioco si ha la possibilità di vincere con 4, 3 o 2 carte o anche una sola carta ma mai con cinque carte.

Inoltre bisogna tener bene in mente che non si possono avere carte dello stesso seme o dello stesso valore; quindi per logica la miglior combinazione è A-2-3-4 e prende il nome dal gioco stesso, cioè Badugi.
Come in altri giochi di poker Lowball, si esamina la combinazione dalla carta più alta a quella più bassa e vince la mano dal valore minore.

Regolamento base di un'altra variante di Poker Lowball: il Badugi, 4.0 out of 5 based on 13 ratings