Scommesse sul Festival di Sanremo, risultati del tutto imprevedibili

0
0

Non si sono fatti sfuggire l’occasione i bookmaker, e per il Festival di Sanremo sono state piazzate numerose scommesse su chi potesse essere il vincitore dell’edizione di quest’anno.

Si è respirata sin dall’inizio molta incertezza, l’unica partecipante che non ha visto troppi alti e bassi, è stata la Ayane, mentre Scanu ad esempio, ad un certo punto era stato addirittura eliminato, portando la sua quota fino a 12,00, il che ha permesso a tre giocatori provenienti da Bologna, Marigliano (Na), e Inveruno (Mi), di scommettere 100 è sulla sua vittoria e di vincerne 1.200 a testa.

L?incertezza generale su chi potesse anche solo arrivare in finale, ha tenuto le quote di scommessa sempre abbastanza alte, molti hanno puntato ad esempio su Irene Grandi e Noemi, che ad un certo punto venivano date anche a 9,00; secondo Snai infatti, le quote di scommessa sui partecipanti al festival non sarebbero scese mai sotto il 2,00, a differenza di quanto accaduto nell’edizione precedente, che dava favorito Carta sin dai primi momenti.

Ancora non ci sono dei dati ufficiali forniti dall’AAMS, però secondo i provider, l’evento del festival ha catalizzato l’attenzione di un folto numero di scommettitori, per una raccolta totale che si aggirerebbe intorno ai 370.000 €; alcuni operatori hanno visto crescere le entrate del 20%, altri, come Snai, hanno addirittura raddoppiato gli incassi.

Scommesse sul Festival di Sanremo, risultati del tutto imprevedibili, 4.4 out of 5 based on 17 ratings