Scoperto caso di frode su una vincita alla Lotteria in Canada

0
0

Un caso di frode avvenuto in occasione di una vincita alla lotteria in Canada, è stato risolto proprio in questa settimana, quando il giudice Rebecca Shamai, ha condannato l’imputato Hafiz Malik, di 62 anni, colpevole di aver truffato la reale vincitrice di un premio in denaro di 5,7 milioni di dollari, risalente al mese di giugno 2004.

Secondo la corte la signora Lorraine Teicht avrebbe realizzato una vincita multimilionaria, ma si sarebbe vista rifiutare il riconoscimento della stessa dal gestore dell’esercizio dove aveva acquistato il biglietto, il quale le aveva corrisposto invece una vincita di soli 10$.

Naturalmente Hafiz Malik ha poi deciso di incassare egli stesso la vincita, e di spendere buona parte del denaro per comperare una villa, e delle automobili di lusso, dopo aver venduto il proprio negozio; inoltre bisogna notare che la Ontario Lottery and Gaming Corporation gli ha pagato la vincita senza effettuare alcun controllo specifico.

La truffa di Malik è stata scoperta solo nel 2007, quando in seguito alle investigazioni della Polizia Provinciale dell’Ontario, è stato dimostrato che il biglietto vincente in realtà apparteneva alla signora Teicht e ad alcuni suoi colleghi di lavoro; purtroppo non c’è stato un vero e proprio lieto fine, perchè la signora nel frattempo è deceduta, e lo stesso Malik fino ad ora incensurato non è stato destinato al carcere, anche per via del fatto che la somma è stata poi quasi interamente restituita.

Scoperto caso di frode su una vincita alla Lotteria in Canada, 4.5 out of 5 based on 15 ratings