Spagna e Polonia verso la legalizzazione del mercato del gioco online

0
1

Ci sono novità che riguardano il mercato dei giochi online in Spagna e Polonia, dove secondo quanto reso noto in questi giorni, sarebbero in cantiere dei progetti che dovrebbero porre le giuste basi per una immediata apertura al settore.

Per quanto riguarda la Polonia, la Commissione Europea sta analizzando il disegno di legge sul gioco online, constatando un passo avanti rispetto al progetto precedente, secondo il nuovo testo infatti gli operatori che intendano offrire i propri servizi di gioco, non saranno neppure obbligati, come avviene in altri Paesi d’Europa, a basare i propri server sul territorio dello stato, ma potranno scegliere qualsiasi altro stato membro dell’UE o Paese aderente all’EFTA.

In Spagna intanto la Comunit? Valenciana è in procinto di pubblicare il progetto del decreto volto ad approvare il regolamento regionale sulle scommesse, mentre il governo della Catalogna si è già mosso verso la regolamentazione del gioco online, definendo i requisiti minimi di cui un operatore dovr? disporre per ottenere la licenza.

Il testo prevede l’istituzione della Gaming Commission della Catalogna, inoltre secondo il nuovo progetto di legge, le imprese dovranno avere sede sociale in Catalogna, dovranno comunicare con anticipo la diffusione di nuovi slogan e materiale pubblicitario sul gioco d’azzardo online, ed avranno l’assoluto divieto di istigare al gioco ?complusivo?.

Spagna e Polonia verso la legalizzazione del mercato del gioco online, 4.3 out of 5 based on 17 ratings