Stimato un mercato da 3,5 miliardi di euro per il poker cash game

0
1

Il tanto atteso poker online in modalità cash game potrebbe fare il suo esordio in Italia nel 2011, ed Agicos ha già provveduto ad effettuare un sondaggio per calcolare quale potrebbe essere la raccolta nel mercato del poker online, nella nuova modalità di gioco.

Secondo le stime di Agicos quindi, il poker online in modalità cash game potrebbe raccogliere già nei primi 6 mesi dell’anno, qualcosa come un miliardo di euro, per raggiungere entro la fine dell’anno una raccolta complessiva di oltre 3,5 miliardi, superando o meglio doppiando, il volume d’affari del poker online in modalità torneo.

Non ci si aspetta naturalmente che l’introduzione della modalità cash porti 3,5 miliardi in più di raccolta nel mercato del poker, perchè molti giocatori rinunceranno alla modalità torneo, prediligendo la nuova modalità di gioco, quindi se nel 2010 con i tornei di poker online, sono stati raccolti in Italia circa 3 miliardi di euro, nel 2011 la raccolta dovrebbe scendere a 2 miliardi e mezzo circa.

Il mercato italiano del poker online dovrebbe valere quindi, nel 2011, circa 6 miliardi di euro, sempre che non ci siano ulteriori ritardi nell’introduzione della modalità cash game; a permettere questo vero e proprio boom, saranno delle payout particolarmente convenienti per i giocatori, ma anche i grossi investimenti pubblicitari degli operatori, e l’ingresso nel nostro mercato di nuovi colossi del mondo del poker online.

Stimato un mercato da 3,5 miliardi di euro per il poker cash game, 4.8 out of 5 based on 12 ratings