Tempi duri per chi gioca nei casino online stranieri

0
3

Non è più tempo di giocare nei casino online stranieri, ora che il governo Monti ha varato le nuove leggi in materia, e le multe previste per i trasgressori, sono aumentate pesantemente. Ma soprattutto, ora riguardano i giocatori, e non solo le sale da gioco virtuali che operano senza autorizzazione dell’aams.

I giocatori che verranno “pescati” a scommettere soldi veri nei casino non autorizzati, potranno essere multati per un importo pari al 1.000% della somma scommessa, cifre piuttosto alte che dovrebbero, secondo i piani del governo, frenare definitivamente coloro che ancora oggi scelgono, per un motivo o per l’altro, le sale da gioco straniere illegali.

Grazie a queste contromisure utili a penalizzare ulteriormente i casino senza licenza, lo stato dovrebbe riuscire ad incassare qualcosa come 500 milioni di euro. L’evasore, in questo caso il giocatore, viene considerato tale perché, scommettendo il proprio denaro in un casino illegale, che non paga le tasse in Italia, evade egli stesso.

Inoltre, in seguito ai provvedimenti presi quest’estate, agli organi competenti risulta più facile individuare coloro che giocano nei casino .com, perché gli istituti di credito, gli uffici postali, ed i vari operatori finanziari, sono costretti a comunicare i movimenti di denaro da e verso siti di gioco stranieri privi di licenza, pena una multa di 1,3 milioni di euro.

D’altro canto, giocare ai casino online stranieri, oltre ad essere rischioso alla luce delle sanzioni ora adottate, non ha molto senso dal momento che i migliori casino online sono tutti diventati legali in Italia, e tra i casino aams si possono trovare sale da gioco della più alta qualità e convenienza, come 888 Casino, Party Casino, Sisal Casino, Titan Bet, NetBet, William Hill, e molti altri ancora, resta solo l’imbarazzo della scelta.