UK: nasce un nuovo strumento per gli impiegati nei casino

0
0

Gli impiegati che lavorano nel settore del gioco d’azzardo, in difficoltà a causa della frequente infrazione delle regole, hanno ora un nuovo strumento a propria disposizione, che permette un contatto più semplice e diretto tra coloro che operano nei casino e nelle sale da gioco, e la Gambling Commission del Regno Unito.

Lanciato il 17 aprile, questo nuovo strumento consiste in una linea ideata appositamente per permettere a tutti gli impiegati nel mercato dei giochi, di segnalare qualsiasi infrazione che si verifichi, in modo più diretto e confidenziale.

Istituita in risposta ad una esplicita richiesta del GMB, un gruppo formato da circa 610.000 membri, tutti impiegati all’interno di vari casino, la cosiddetta ?hotline? ha lo scopo di creare un rapporto di maggiore collaborazione tra la Gambling Commission ed i lavoratori nel mercato del gambling.

?Questo specifico risultato ottenuto dall’incontro tra le esigenze dei lavoratori nel settore giochi della GMB, e la UK Gambling Commission, rappresenta un enorme passo avanti non solo in termini di salvaguardia di tutto lo staff dei casino, ma anche una opportunità per la Gambling Commission per individuare meglio i problemi nel mondo del gioco, riportati direttamente da coloro che vi lavorano.?.

UK: nasce un nuovo strumento per gli impiegati nei casino, 3.6 out of 5 based on 14 ratings