Unibet stringe un accordo con France Pari per il mercato francese

0
0

In un primo momento, la compagnia di scommesse online svedese, Unibet, sembrava aver rinunciato all’ingresso nel mercato del gioco francese, e non aveva acquisito alcuna licenza di quelle rilasciate dall’ARJEL nella prima ?tornata?, ha invece reso noto proprio in questi giorni, dell’intenzione della compagnia, di offrire i propri servizi di scommesse sportive, grazie ad un accordo con France Pari.

France Pari è uno degli operatori di gioco che ha già ricevuto la concessione dell’ARJEL, è pertanto è già autorizzato ad offrire i propri servizi alla clientela francese; secondo quanto stabilito dall’accordo siglato con Unibet infatti, al pubblico verrà offerta la possibilità di piazzare le prime puntate su eventi sportivi già a cominciare da questa settimana.

Quanto alla decisione di non entrare da soli nel mercato francese, da Unibet precisano che i termini e le condizioni imposti dalla nuova regolamentazione imposta dal governo, sarebbero risultati troppo impegnativi per un ingresso nel breve termine, ma che al tempo stesso non sarebbe da escludere che possano divenire più vantaggiosi nel futuro.

La partnership con France Pari serviva anche a questo infatti, ?pur senza aver ancora ricevuto una vera e propria licenza, possiamo ugualmente proporre ai clienti il nostro prodotto, soprattutto ora che i campionati del mondo sono alle porte, per questo siamo particolarmente soddisfatti? ha precisato il CEO di Unibet, Petter Nylander.

Unibet stringe un accordo con France Pari per il mercato francese, 4.5 out of 5 based on 19 ratings