Win for Life e Superenalotto: calano le giocate ad agosto 2011

0
0

In Italia il Superenalotto ed il Win for Life di casa Sisal sono concorsi a premi di grande successo, ma nell’ultimo periodo hanno subito un forte calo della raccolta, che almeno per il superenalotto può essere in buona parte facilmente spiegato, mentre per Win for Life il discorso è leggermente diverso, ed a nulla sembrano essere serviti alcuni stratagemmi per ridurre il calo delle giocate.

Per quanto riguarda il Superenalotto, possiamo subito partire analizzando la situazione di un anno fa, quando il jackpot aveva già raggiunto ad agosto 2010, i 124,8 milioni di euro, ad ottobre 2010 sarebbe stato poi vinto il jackpot più ricco mai assegnato, quello da 177,7 milioni centrato il giorno 30. Le giocate nel mese di agosto 2010 sono state quindi tantissime, e per l’esattezza, nell’arco di quei 31 giorni sono stati raccolti qualcosa come 269 milioni di euro.

Nel mese di agosto 2011, a distanza di un anno, e con un jackpot estremamente inferiore, la raccolta del superenalotto è calata del 37%, scendendo a 170 milioni di euro, inoltre se si prendono in considerazione solo le versioni Superenalotto e SuperStar, senza quindi conteggiare la raccolta del SiVinceTutto, il calo raggiunge addirittura il 48%.

Win for Life, il concorso di casa Sisal che mette in palio un vitalizio da 6.000€ al mese per vent’anni, ha invece subìto, tra luglio ed agosto, un calo del 9,1%, facendo la media della raccolta tra il concorso classico e la versione Gold, con vitalizio da 10.000€ al mese per trent’anni; infatti la versione Classic ha subito un calo dell’8,8% soltanto, mentre la Gold ha raccolto solo 3,3 milioni di euro rispetto ai 3,7 del mese di luglio, per un calo del 10,8%.

Win for Life e Superenalotto: calano le giocate ad agosto 2011, 4.2 out of 5 based on 16 ratings