Bonus Del Mese

500€

Offerta Esclusiva
per giocare al casino AAMS

Newsletter - Iscriviti

Ricevi le notizie esclusive sui casino dal nostro portale, inclusi:

  • Migliori Payout
  • Bonus Esclusivi
  • Tornei Online

Poker Texas hold'em: regole e fasi di gioco

Se sei attratto dal mondo del poker e vuoi iniziare a giocare al texas hold'em, ti suggeriamo di imparare prima di tutto il regolamento, e in seguito la pratica ti aiuterà a migliorare i risultati che otterrai nelle partite. Leggendo le istruzioni complete potrai capire come si svolge il gioco, cominciare a prendere confidenza coi termini specifici, e ben presto vincere la tua prima partita al tavolo...

Guida completa al poker alla texana - Continuazione

regole texas hold em L'articolo proposto di seguito introduce le regole generali e le mani di base del Texas Hold'em e si rivolge ai giocatori novizi. Se tra i vostri programmi figura quello di diventare un professionista del Texas Hold'em, è necessario che impariate queste regole e che continuiate a studiare la strategia del gioco, imparando a riconoscere le mani vincenti, familiarizzando con gli importanti termini da poker disponibili nel nostro glossario e leggendo i consigli per il Texas Hold'em forniti direttamente dai professionisti del Poker. Tutti i giochi psicologici, incluso il poker Texas Hold'em, richiedono approcci intelligenti e premiano i giocatori più furbi e pazienti con introiti stabili e facili.

Struttura delle puntate nel texas hold'em

Il gioco del Texas Hold'em inizia in genere con le poste obbligatorie puntate dai due giocatori che siedono alla sinistra del bottone de dealer. Queste puntate obbligatorie vengono chiamati bui (blinds). Ci sono due tipi di bui – il grande buio e il piccolo buio. Altri tipi di puntate obbligatorie – gli ante (un tipo di puntata al buio effettuata da tutti i giocatori al tavolo) vengono richiesti nelle fasi finali dei tornei e possono essere utilizzate in combinazione ai bui. In genere, gli ante non sono richiesti nei cash game offerti dalla maggior parte delle poker room. Il bottone del dealer si muove in senso orario dopo ogni mano, fornendo una chiara indicazione della posizione dei bui e del giocatore che rappresenta il dealer.

Le puntate al buio

Nel Texas Hold'em, il piccolo buio è generalmente uguale alla puntata minima e viene postato dal primo giocatore alla sinistra del bottone, e il grande buio dal giocatore alla sua sinistra. Il piccolo buio è l'esatta metà del grande buio. Nei tornei di Texas Hold'em, il valore dei bui e degli ante è in costante aumento. E' tuttavia da notare che il valore dei bui viene generalmente calcolato in base alla puntata minima del tavolo, ogni poker room online può impostare diversi valori per i bui. E' altrettanto importante sapere che, durante i tornei, quando ci sono soltanto due persone rimaste al tavolo (heads up, o testa a testa), le regole cambiano: il giocatore indicato dal bottone del dealer punta il piccolo buio, mentre il suo avversario il grande. Oltre a questo, il giocatore indicato dal bottone agisce per primo prima flop, e per ultimo dopo il flop.

Poker Texas Hold'em: Limit e No-Limit

Oltre al Texas Hold'em classico, esistono tre varianti popolari del gioco, disponibili nella maggior parte delle poker room online. Queste varianti sono il Limit Texas Hold'em, il No-Limit Texas Hold'em e il Pot-Limit Texas Hold'em. Queste versioni dello stesso gioco differiscono tra loro per piccole differenze nelle strutture di puntate e regole di gioco.
Nel Limit Texas Hold'em, sia i bet che i raise durante i primi due giri di puntate sono limitati al valore del grande buio, e durante il terzo e quarto giro di puntate essi devono essere equivalenti al doppio del grande buio. Nel No-Limit Texas Hold'em, che è la variante più popolare del gioco agli eventi internazionali come le World Series of Poker di fiche puntate dal raise precedente, allora il giocatore che ha fatto raise per primo non è in grado di farlo ulteriormente, cosa che ha una netta importanza se qualcuno ha fatto call prima del re-raise.
Nel Pot-Limit Texas Hold'em, il raise massimo è limitato alla dimensione corrente del piatto.

La giocata della mano

Il Texas Hold'em viene giocato con un mazzo standard da 52 carte, senza i Jolly. Quando il piccolo e il grande buio vengono postati, ogni giocatore riceve due carte a faccia in giù (chiamate "pocket cards"). Le pocket cards sono le uniche carte individuali del gioco – il resto delle carte distribuite nel corso della mano vengono condivise da tutti i giocatori e vengono chiamate "carte comuni". Le pocket cards vengono rivelate soltanto allo show down, ad eccezione per il fold di un giocatore.

Il primo giro di puntate (prima del flop) inizia con il giocatore che siede alla sinistra del grande buio, tranne che se non venga utilizzato alcun buio (in questo caso il gioco inizia con il giocatore che siede alla sinistra del bottone del dealer). Tutti i giochi di poker, incluso il Texas Hold'em, vengono giocati in senso orario. Durante il primo round di puntate tutti i giocatori possono fare fold, chiamare il grande buio (tranne nel caso in cui abbiano postato loro il grande buio, e a quel punto possono fare check o raise a piacimento, o nel caso in cui abbiano postato il piccolo buio posizione nella quale possono scegliere se fare call e chiamare il grande buio o fare un raise per alzare la posta) o fare un raise sulle puntate già effettuate dagli altri giocatori.
Ad esempio, se avete postato il piccolo buio da 0.5$ e il giocatore dopo di voi ha postato il grande buio da 1$, quando sarà il vostro turno potrete o foldare la mano, o chiamare 0.5$ per raggiungere la cifra della puntata del grande buio o fare un raise se qualcuno prima di voi ha già fatto un call o ha fatto raise a sua volta.

Immediatamente dopo il primo giro di puntate, se ci sono ancora più di due giocatori a giocare la mano, le prime tre carte comuni vengono distribuite a faccia in su sul tavolo. Queste tre carte prendono il nome di “Flop”. Il flop viene seguito dal secondo giro di puntate, che, come i successivi round, inizia con il giocatore direttamente a sinistra del bottone del dealer. Dopo il flop, oltre che dopo tutti i giri di puntate successivi, una singola carta comune viene distribuita sul tavolo. L'ultima carta comune viene seguita dal quarto giro di puntate, dopo il quale avviene lo show down (tranne che non rimanga un unico giocatore e che tutti gli altri decidano di fare fold).

Nei giochi dal vivo, il dealer brucia una carta prima del flop, del turn e del river. Questa operazione viene effettuata per evitare che i giocatori possano vedere il retro della prossima carta comune, che potrebbe esser stata segnata da un baro. Nei giochi online di Texas Hold'em non vengono bruciate carte in quanto segnare le carte virtualmente è semplicemente impossibile.

Lo showdown

In genere, una mano di Texas Hold'em finisce con uno show down, a meno che tutti i giocatori tranne uno decidano di fare fold nel corso di quella stessa mano. In questo caso, il giocatore restante riceve l'intero piatto e non ha l'obbligo di mostrare le sue carte. In tutti gli altri casi, dopo il quarto giro di puntate, tutti i giocatori mostrano le loro carte per confrontarle e stabilire il vincitore. Allo showdown, ogni giocatore propone la migliore mano da cinque carte che egli riesce a formare utilizzando le sette carte disponibili (2 pocket cards e 5 community cards). Per formare la mano vincente, il giocatore può usare le sue 2carte e 3 qualsiasi delle carte comuni, o usare 1 pocket card e 4 carte comuni, o addirittura nessuna delle sue carte e tutte e 5 le carte comuni. Se qualcuno usa soltanto le carte comuni per formare una mano vincente, allora questo giocatore starà “giocando il tavolo” (playing the board). Tuttavia chi gioca solo le carte comuni può al massimo sperare di dividere il piatto, in quanto esse sono condivise tra tutti i giocatori che siedono al tavolo.

Nel caso in cui più giocatori siano in possesso delle mani migliori, e che queste mani siano pari, il patto viene diviso tra loro. Se tutte le mani pari vengono formate da meno di cinque carte, allora il vincitore viene stabilito in base ai kickers – le carte non coinvolte nella combinazione vincente. Ad esempio, se Giovanni ha AAKKQ e Maria ha AAKKJ, allora vincerà Giovanni, in quanto il suo kicker (Queen) è più alto del kicker di Maria (Jack). E' importante inoltre sapere che al Texas Hold'em i semi sono del tutto irrilevanti.
L'articolo di cui sopra descrive le regole di base del poker Texas Hold'em e richiede la conoscenza delle mani vincenti del Texas Hold'em e ulteriori studi delle strategie per il Texas Hold'em.

menù Giocare Texas hold'em

Classifica Casino Online

Casino Online Bonus
1 € 300 Visita Sito
2 € 500 Visita Sito
3 € 700 Visita Sito
4 € 30 Visita Sito
5 € 100 Visita Sito
6 € 200 Visita Sito
7 € 200 Visita Sito

Gioco del Momento

The Money Drop by 888.it

Il game show The Money Drop ufficiale.

Prova il gioco TV "The Money Drop" su 888.it e vinci una cascata di denaro.
Puoi infatti vincere fino a 400 volte la posta ed un bonus di 1 milione di euro!